Le 13 piazze più belle della Liguria

Alcune tappe obbligate della vostra vacanza il Liguria

 NOV  2017

La piazza è il cuore di una città. È da sempre il luogo d’incontro, magari seduti a un tavolino di fronte a un caffè.

Intorno alle piazze di solito ci sono bellissimi palazzi d’epoca da ammirare, con portici sotto cui passeggiare e sulle quali si affacciano antiche chiese. Sono quindi una tappa obbligata quando si visita una città.

Vediamo insieme quali non potete assolutamente perdere durante le vostre vacanze in Liguria, da Ponente a Levante.

Sanremo

Piazza dei dolori. La piazza sorge intorno a un piccolo abside e conserva la pavimentazione originale, il ciottolato. Si chiama così perché la Confraternita della Madonna dei Sette Dolori aveva sede nel vicino oratorio di San Sebastiano. Si trova nella parte antica della città, detta Pigna per la disposizione delle vie e delle fortificazioni medievali.

Piazza San Siro. Anche questa piazza è resa suggestiva grazie alla presenza della basilica dedicata a San Siro, di stile romano-gotico, il cui interno merita una visita.

Imperia

Piazza san Giovanni. La bellezza di questo spazio è data dalla chiesa di San Giovanni, il duomo di Oneglia. La facciata è semplice, ma l’interno è in stile barocco, caratterizzato da marmi policromi, stucchi dorati e grandi absidi. È molto bello anche il mosaico del selciato esterno, all’ingresso della chiesa.

Savona

Piazza Sisto IV. Ciò che colpisce è l’ampiezza di questa piazza, il cui protagonista è senza dubbio il palazzo dell’amministrazione comunale, che ha lì la sua sede dal 1934. Nella parte alta della facciata c’è lo stemma della città. È dedicata a papa Sisto IV, originario di Savona come Giulio II, infatti Savona è detta “la città dei papi”.

Piazza Sisto IV

Piazza Mameli. Il fulcro della piazza è il monumento ai caduti delle guerre, che risale al 1926 e fu inaugurato da re Vittorio Emanuele III. Pensate, per realizzare questo monumento fu indetto un concorso nazionale, al quale parteciparono ventitré artisti; vinse Luigi Venzano di Sestri Ponente.

Genova

Piazza De Ferrari. È senz’altro la piazza più nota del capoluogo della regione. Ciò che la rende famosa è la sua grande fontana circolare, riqualificata nel 2001. Contribuiscono alla sua bellezza anche il celebre Palazzo Ducale, dove vengono regolarmente allestite importanti mostre, i palazzi d’epoca tutt’intorno e l’importante teatro Carlo Felice.

Piazza De Ferrari Genova

Piazza San Lorenzo. È la piccola piazza sulla quale si affaccia la cattedrale di San Lorenzo, è lei, con la sua tipica architettura medievale ligure, a rendere unico questo spazio. Non solo: la piazza si trova nel cuore del centro storico, dei vicoli, quindi vanno ammirati anche i palazzi circostanti.

Santa Margherita Ligure

Piazza Caprera. Questa piazza della famosa cittadina marinara del Golfo del Tigullio è stata anche votata come uno dei Luoghi del Cuore del Fai. Lì sorge il santuario di Nostra Signora della Rosa, costruita nel 1658 in stile barocco. Anche in questo caso dovete visitare gli interni, ricchi di affreschi.

Chiavari

Piazza Mazzini. Ogni mattina tranne la domenica il palazzo di giustizia, in stile neogotico, fa da cornice al vivace mercato ortofrutticolo. È stato realizzato nel 1886, nonostante l’aspetto dell’architettura lo faccia sembrare più antico. Non è più sede del tribunale da alcuni anni.

Piazza Mazzini Chiavari

Lerici

Piazza Garibaldi. Si trova ai piedi del castello di San Giorgio e si affaccia direttamente sul porticciolo del paese, con vista sul resto del Golfo dei Poeti. La nuova pavimentazione, ristrutturata alcuni anni fa, ricorda le onde del mare per la disposizione delle decorazioni. La piazza è ricca di bar e ristoranti.

Piazza Garibaldi Lerici

Sarzana

Piazza Matteotti. È la piazza più grande della cittadina, dove sorge anche Palazzo Roderio, dove si trovano gli uffici del Comune. Un tempo era chiamata Piazza Calcandola, dal nome del torrente che correva lì vicino. La scenografia della piazza è data dai palazzi storici eretti lungo il suo perimetro, ai cui piedi ci sono i porticati. Al centro c’è un monumento, creato dallo scultore sarzanese Carlo Fontana, in ricordo ai caduti di tutte le guerre.

Sarzana Piazza Matteotti

La Spezia

Piazza del Bastione e Sant’Agostino. Sono due piccole piazze, adiacenti una all’altra, situate nel cuore del centro storico e pedonale, fra via del Prione e via Manzoni. Hanno un aspetto signorile, infatti in piazza Sant’Agostino c’è Palazzo Oldoini, casa natale di questa nobile famiglia spezzina e residenza di Virginia Oldoini, contessa di Castiglione e cugina del conte Camillo Benso di Cavour, la quale giocò un ruolo importantissimo nelle relazioni politiche dell’epoca. Di fronte al palazzo c’è anche un busto che la raffigura, creato dall’artista locale Francesco Vaccarone.

Piazza Verdi. Sino all’anno scorso non era una vera e propria piazza, in cui potersi sedere o passeggiare. Ha subìto da poco una ristrutturazione, ad opera degli artisti Daniel Buren e Giannantonio Vannetti, che l’ha resa una piazza a tutti gli effetti, con l’inserimento di scenografici archi colorati e di alcune fontane. Gli edifici storici che vi si affacciano sono il Palazzo delle Poste e il Palazzo degli Studi, sede di una scuola media e del liceo classico Lorenzo Costa.

Piazza Verdi La Spezia

2 comments on “Le 13 piazze più belle della Liguria

    • ResidenceLiguria says:

      Ciao Anna.
      In effetti anche Piazza Brin sarebbe potuta entrare in questo elenco. Abbiamo dovuto fare una selezione, ma i posti da visitare in Liguria sono davvero tantissimi 🙂
      Per chi non la conoscesse, questa è una foto di Piazza Brin a La Spezia, anch’essa da poco restaurata:

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare tag e attributi HTML come: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>