Cosa fare a Natale in Liguria

Idee per adulti e bambini in occasione delle festività

 DIC  2017

Se avete deciso di trascorrere alcuni giorni di vacanza in Liguria in occasione delle festività troverete molti eventi a tema a cui assistere, città e paesi illuminati e addobbati. Per i più piccoli invece c’è Babbo Natale che li aspetta, pronto ad ascoltare le loro richieste di regali e a fare una foto insieme. Insomma la Liguria, sia sul mare che nell’entroterra, vi farà vivere la magia del Natale a 360 gradi.

Tanto per cominciare, è molto diffusa la tradizione del presepe, ce ne sono diversi da poter ammirare, veri e propri capolavori in miniatura o a grandezza naturale.

Forse il più famoso è quello luminoso di Manarola nelle Cinque Terre, del quale vi abbiamo già raccontato la storia. Non si è ancora svolta la festa d’inaugurazione, a causa del maltempo, ma le installazioni sono già state accese. Di solito viene illuminato ogni sera sino alla fine di gennaio.

Poi c’è il presepe meccanico di Albisola Superiore, in provincia di Savona. È altrettanto suggestivo perché rappresenta fedelmente, in scala 1:50, il borgo antico, ricoprendo ben centotrenta metri quadrati. Ed è tutto molto realistico: i personaggi, circa cinquecentocinquanta, si muovono e i lampioni si accendono quando arriva la sera. Pensate che la costruzione è basata sul racconto degli anziani del paese e sulle cartoline d’epoca.

Nell’entroterra di Genova meritano di essere visti il presepe di Pentema, realizzato con figure a grandezza naturale per le vie e nelle case dell’omonimo borgo, da tempo abbandonato e il presepe nel bosco, che si trova a Viganego.

Un appuntamento tipico del Natale anche in Liguria sono i mercatini, sui quali vi avevamo già dato alcuni suggerimenti. Aggiungiamo i mercatini di Sanremo, Ospedaletti e Bordighera Alta.

Non può mancare il villaggio di Babbo Natale per i più piccoli. Lo trovate, ricco di attrazioni, a Finale Ligure con Il Natale di GiuEle, a Camogli con il Castello di Babbo Natale, a Rapallo, sempre al castello, con la manifestazione Natale al Mare e a Santa Margherita Ligure, con il Santa Claus Village nei giardini. A Levanto, sul lungomare, i bimbi si possono divertire con la Compagnia degli Elfi.

E dato che si tratta di una festa cara soprattutto ai bambini il divertimento per loro non finisce qui.

Santa Claus li aspetta anche all’Acquario di Genova, il 17 e 18 dicembre. Sempre all’acquario, per cinque notti, c’è la possibilità di dormire di fronte alla vasca degli squali. Infine dal 23 dicembre all’8 gennaio i bambini potranno vedere, nelle aree di cura di solito chiuse al pubblico, i vari animali accompagnati dagli esperti.

Per i bambini e i ragazzi e, perché no, anche per voi adulti, a Genova in piazzale Kennedy c’è il luna park più grande d’Europa. I più coraggiosi possono salire sul Rocket Emotion, un braccio meccanico biposto che vi farà volteggiare sopra i tetti della città. Il luna park rimane sino al 14 gennaio.

Restiamo ancora a Genova per un ultimo appuntamento: il 16 torna la Sfiaccolata, quest’anno alla seconda edizione. È una fiaccolata senza fiamme, fatta con torce, lampadine o altro, che i partecipanti posso percorrere su mezzi di trasporto non a motore. Questa insolita processione luminosa partirà alle 20 da via San Lorenzo e raggiungerà Calata Falcone, dove partecipanti e pubblico potranno gustare polenta e cioccolata calda. Per i bimbi invece c’è Babbo Natale.

 

Shopinn Brugnato 5Terre

Non preoccupatevi, anche per i grandi ci sono le attrazioni.

Per esempio l’outlet di Brugnato, in val di Vara. Se volete fare un bel regalo a buon prezzo potrebbe essere una buona idea andare a Shopinn Brugnato 5Terre, dove troverete oltre settanta marche fra abbigliamento, accessori, oggettistica per la casa e cura della persona, sia per grandi che per bambini e potrete approfittare delle offerte di Natale. Vi aspetta anche il Padiglione del Gusto, dove si possono mangiare le tipicità locali e liguri.

Un altro posto dove potrete trovare ispirazione per i regali è Natalidea a Genova, alla Fiera del Mare, con duecento espositori italiani e alcuni stranieri. Ci sono persino artigiani che creano candele artistiche e cornici con ciottoli di mare, potrebbero essere un dono originale. L’esposizione però termina domenica 17.

Se invece state cercando qualcosa di diverso da vedere ad Altare, in provincia di Savona, sino al 4 febbraio è aperta la mostra Natale SottoVetro – Maestri muranesi ad Altare al Museo dell’arte vetraria altarese. In esposizione quest’anno ci sono oggetti e vasi realizzati da maestri vetrai muranesi nel corso della seconda metà del Novecento, insieme a oggetti che provengono da collezioni private. Come ogni anno c’è la lotteria, che mette in palio un oggetto in vetro realizzato dai maestri altaresi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare tag e attributi HTML come: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>