Le spiagge più belle della Liguria di Levante

Sabbia, scogliere, ciottoli e mare cristallino

 GIU  2017

La Liguria è terra di mare, si sa.

Al contrario di quello che potrebbero pensare in tanti, ci sono molte spiagge, ampie, in cui i bambini possono giocare e divertirsi. Soprattutto sono molto belle, con il mare che spazia dal blu al turchese.

È difficile fare una classifica, ma ci proviamo e vi proponiamo alcune fra le più belle, iniziando dalla Riviera di Levante.

Monterosso

Il borgo delle Cinque Terre è l’unico ad avere spiagge estese. La spiaggia di Fegina è la più grande e anche la più scenografica, per via della sua acqua cristallina azzurra e blu e della sabbia chiara. Nel 2007 anche la rivista americana Forbes l’aveva citata. Si raggiunge a piedi dalla stazione ed è vicinissima al centro abitato.

Monterosso al Mare, spiaggia

L’Isola Palmaria

È l’isola che si trova di fronte a Porto Venere. La spiaggia che si trova davanti alla Palazzata del paese vecchio è quella del Terrizzo. Visto l’azzurro chiaro del suo mare e il fondale basso sembra quasi di trovarsi in Sardegna. C’è una parte libera e una attrezzata, con un bar ristorante.

Dall’altro lato dell’isola c’è la Cala del Pozzale, nota anche col nome di Spiaggia dei Gabbiani. È una baia ciottolosa dalle pietre ben levigate, circondata da scogliere bianche e pinete. Anche qui c’è un bar e ristorante.

Potete raggiungere entrambe con i battelli da Porto Venere.

Isola Palmaria, spiagge

Framura

Da poco è stata aperta una passeggiata a mare che permette di raggiungere le spiagge più nascoste di questo bel borgo (già uno dei Borghi più belli d’Italia), a poca distanza dalla stazione ferroviaria. Potrete così scendere alle calette di Vallà e Arena, che è la più grande del comune. Sono entrambe del tutto libere. Ne sarete stupiti!

Framura, spiaggia

Punta Corvo

È una spiaggia unica nel suo genere, grazie alla sabbia scura che la compone. Nonostante ciò il mare risulta di un bel tono di verde. Si trova ai piedi del monte Caprione, sul quale sorge il paese di Montemarcello, all’interno del comune di Ameglia, nello Spezzino. Vale la pena visitarla, poiché sino a poco tempo fa l’accesso era vietato per motivi di sicurezza. Da poco sono ripresi i collegamenti con i battelli, dai porticcioli di Bocca di Magra e Fiumaretta. Si può arrivare alla spiaggia anche tramite i sentieri, che scendono da Montemarcello.

Punta Corvo, spiaggia

Baia Blu

È una piccola, ma graziosissima insenatura, ai piedi di una collina. Si trova vicino al borgo di San Terenzo, c’è la deviazione poco prima. Ci si arriva in auto e in autobus, anche se le corse sono poche e i parcheggi sono tutti a pagamento. La spiaggia è ampia e per metà libera.

Baia Blu Spiaggia Lerici

Baia del Silenzio e Baia delle Favole

Si trovano entrambe a Sestri Levante e condividono lo stesso promontorio (Punta Manara), ciascuna ne occupa un lato. Appena al di fuori del confine della spiaggia ci sono le case colorate dell’abitato. Tutte e due prendono la forma di una mezzaluna, sono molto grandi e il mare è di un bel colore azzurro. Il fondale è basso, perfetto per i bambini.

Sestri Levante, spiagge Baia del Silenzio e Baia delle Favole

San Fruttuoso

La spiaggia si trova ai piedi di una scogliera, ricca di vegetazione e ospita l’antica abbazia dei monaci benedettini, oggi tutelata dal FAI. Solo per questo è un posto speciale, ma la limpidezza del suo mare la rende unica. Potete stendervi sull’arenile con il vostro asciugamano, oppure noleggiare ombrellone e sdraio. Se vi va un’immersione ricordatevi di cercare il Cristo degli Abissi, una grande statua bronzea raffigurante Cristo, posta a ricordo dei morti in mare e di quanti al mare hanno dedicato la propria vita.

La baia si raggiunge con il battello da Camogli, oppure tramite i sentieri.

San Fruttuoso di Camogli, spiaggia

Paraggi

Di sicuro la conoscete, per il colore verde smeraldo e cristallino del suo mare. Si trova fra Santa Margherita Ligure e Portofino. È una bellissima insenatura, circondata da tanto verde, in passato era un antico borgo di pescatori. È una delle poche spiagge sabbiose della riviera di Levante, quindi niente di meglio per i più piccoli.

Vi consigliamo di raggiungerla con l’autobus, da Portofino o da Santa Margherita Ligure, perché c’è un solo parcheggio ed è a pagamento.

Paraggi Camogli Portofino, spiaggia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare tag e attributi HTML come: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>