I Parchi divertimento della Liguria per famiglie

Le occasioni per far divertire sia grandi che piccini sono moltissime e sparse per tutta la regione!

 MAG  2017

È difficile stare al passo dei bambini, così pieni di energia e sempre curiosi di sperimentare nuove cose. Se i giochi in spiaggia, le gite in bicicletta, la visita all’acquario o alla fattoria non sono bastate a soddisfarli eccovi la carta jolly: il parco divertimento o il parco avventura.

Ce ne sono tanti in Liguria, alcuni sono piuttosto famosi, come il parco acquatico Le Caravelle a Ceriale, in provincia di Savona o quelli immersi nel verde e più avventurosi a Pegli, nella periferia di Genova e in Val di Vara, nei quali ci si deve cimentare in un percorso a ostacoli. Da poco ha aperto anche il Parko dei Dinosauri, a Bolzaneto, dove sembra di entrare nel mondo di Jurassic Park. In tutti troverete personale specializzato e attrezzature di sicurezza, così i vostri bimbi potranno svolgere le attività in assoluta tranquillità.

C’è spazio anche per i grandi, per rilassarsi mentre i bambini giocano o, perché no, per mettervi anche voi alla prova. Quindi non avete più scuse: lanciatevi tutti all’avventura!

Eccovi l’elenco dei parchi divertimento in Liguria.

Le Caravelle

Parco Acquatico Le Caravelle Ceriale
Iniziamo con l’acqua e parliamo del parco acquatico più famoso della zona, Le Caravelle di Ceriale, appunto. È il regno degli scivoli, da cui scendere a corpo libero oppure adagiati su una ciambella; alcuni cadono giù dolcemente, altri fanno scivolare e virare in velocità. I più spericolati fra voi possono tuffarsi dal “Kamikaze”, lo scivolo più alto. Ce ne sono anche per i più piccini naturalmente. Nella piscina a onde sembra invece di stare al mare. Per voi, mamma e papà, c’è anche “L’isola che … c’è”, una vasca a idromassaggio e “Le sorgenti del Kuore” , un’altra area benessere dove rilassarsi mentre i bambini sono seguiti dal personale del parco. Nel pomeriggio andate tutti, grandi e piccoli, a fare “aquadance”, ovvero a ballare fra zampilli di acqua fresca.
Il parco Le Caravelle sarà sempre aperto dal 10 giugno al 10 settembre, dalle 10 alle 18,30.

Parco Avventura di Mendatica

Parco Avventura di Mendatica
È gestito dalla Cooperativa di Comunità Brigì e si trova in provincia di Imperia. Qui i piccoli (a partire dai 3 anni) e gli adulti si possono divertire su ponti e passerelle, reti, tunnel e ostacoli sospesi da 1 a 12 metri di altezza. I livelli di difficoltà sono sei e vanno dal giallo (per bambini dai 3 ai 5 anni) al nero, con esercizi a 12 metri di altezza. Si trovano tutti all’interno del parco Le Canalette, dove ci sono anche campi da calcio, tennis, pallavolo, la pista di pattinaggio e l’area pic-nic.

Nel mese di maggio il parco è aperto solo su prenotazione per gruppi e scuole (min. 20 persone), a partire da giugno sarà aperto la domenica e i festivi, dalle 10 alle 18 e a luglio anche il sabato. Ad agosto sarà possibile andarci tutti i giorni.

Pistaparcoarma

Pistaparcoarma Arma di Taggia
Il bello di questo parco è il fatto di trovarsi all’interno del centro di Arma di Taggia – siamo sempre in provincia di Imperia –, dentro la nuova pista ciclo-pedonale che collega il paese con Sanremo, vicino all’ex passaggio a livello. Anche in questo caso i colori – verde, blu, rosso e nero – vi aiutano a capire quali esercizi fare.

Il parco è aperto nei mesi di giugno, luglio e agosto, dalle 18,30 alle 24 tutti i giorni; da settembre a dicembre solo la domenica, dalle 14 alle 18. Sul lungomare ci sono più di 300 parcheggi gratuiti, se lasciate l’auto in città dovrete pagare, ma solo nei giorni feriali.

Bordilandia Park

Bordilandia Park Bordighera
In piazza dei Pennoni, sul lungomare di Bordighera, vi aspetta Bordilandia Park, il parco giochi per tutte le età, anche per i piccoli da 0 a 6 anni. È suddiviso in tre aree: da 0 a 6 anni come già detto, da 6 a 12 e poi c’è lo spazio in cui i più grandi possono cimentarsi. Nella prima il divertimento è assicurato dal “pesce” in cui entrare e dalla vasca con le palline colorate. Nella zona giochi 6-12 anni i bimbi trovano tanti diversi scivoli e un grande tappeto sul quale saltare. Fra i “giochi per tutti” c’è il tiro a segno, la pista mini quad e un’area relax con giochi come il canestro.

Bordilandia è aperto tutti i giorni, nei feriali dalle 20,45 alle 24, nei festivi dalle 20,30 all’1.

Parco Solleone

Parco Solleone Alassio
Vale la pena di andare in questo parco avventura anche solo per il luogo in cui si trova: offre una bellissima vista sulla Baia del Sole, ad Alassio. Da qui potete anche proseguire lungo il tracciato “verde” a piedi o in mountain bike, passando attraverso le colline, raggiungendo così Alassio e Laigueglia.

Al Solleone ci sono tre percorsi acrobatici su alberi, di livello facile (verde), medio (blu) e difficile (rosso), adatto ai più esperti. C’è anche una parete artificiale, per l’arrampicata. Se siete veri temerari potreste anche affrontarli in notturna, sotto la guida degli istruttori. Troverete ponti tibetani, reti verticali, liane e teleferiche. Terminato lo sforzo vi aspetta il relax nelle aree attrezzate del parco, dotate di internet wi-fi.

Anche in questo caso i bambini devono avere almeno 5 anni di età. Il parco di trova in località San Bernardo, a cinque chilometri da Alassio.

Parko dei dinosauri

Parko dei dinosauri Bolzaneto
Si trova a Bolzaneto ed è il primo parco in tutta la Liguria dedicato alla preistoria e ai suoi animali e anche uno dei più innovativi in Italia, grazie alle riproduzioni dei dinosauri e dei loro movimenti, del tutto verosimili a agli originali. In totale sono stati realizzati quattordici modelli meccanici di predatori e non del giurassico.

Se state pensando di andare a visitarlo chiedete il biglietto famiglia da 30 euro. Inoltre, ancora per questo mese, l’entrata costa solo 7 euro, per tutti! E i piccoli sino a 3 anni non pagano. Se avete un cane potete portarlo, purché lo teniate al guinzaglio.

L’ingresso è subito prima dello stabilimento Tassani, in via Al Santuario Nostra Signora Della Guardia. Il Parko è aperto dal martedì alla domenica e nei festivi dalle 10 alle 18, in estate l’orario si prolungherà fino alle 19.

Parco Avventura Pegli

Parco Avventura Pegli
Si trova a 20 minuti di auto dal centro, in una bella area verde, un luogo dal quale si gode un panorama splendido sul golfo di Genova. Di nuovo potete scegliere fra percorsi di vario livello di difficoltà, contrassegnati dai colori verde, blu e rosso. C’è anche il nero, il più complesso, per accedere è necessario avere un’altezza minima di 140 cm; per tutti i percorsi i bambini devono avere minimo 6 anni. Si svolgono tutti in mezzo agli alberi.

Parco Avventura Val di Vara

Parco Avventura Val di Vara
Dove spingervi sino a Tavarone, una frazione del comune di Maissana in alta Val di Vara, nello Spezzino, ma ne vale la pena. Siamo in un’area boschiva, la quale è anche stata classificata Sito di Interesse Comunitario (SIC) della regione Liguria, vista la ricchezza di bioversità presente, si tratta di centocinquanta ettari di monti, boschi, prati. Il parco avventura, che si trova al suo interno, è stato costruito nel rispetto dell’ambiente circostante. Anche qui troverete percorsi su alberi realizzati con piattaforme in legno a diverse altezze, collegate con ponti tibetani, nepalesi, liane teleferiche. La scala di difficoltà è questa: blu, giallo, verde e rosso. I più esperti possono cimentarsi in un percorso che richiede anche molto impegno tecnico.

Per rifocillarvi potete approfittare dell’area pic-nic. Accanto al parco c’è anche un punto di ristoro, dove potrete degustare piatti tipici regionali o semplici merende e panini, tutti preparati con prodotti biologici della Val di Vara. Vi consigliamo di prenotare. Il Parco Avventura Val di Vara è stato anche Cofinanziato dalla Regione Liguria come attività di Fattoria Didattica.

Foto tratte dalle pagine Facebook dei parchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare tag e attributi HTML come: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>