Cosa fare per il Ponte del 2 Giugno in Liguria

Idee per visite ed escursioni da fare nell’ultimo week-end lungo di primavera

 MAG  2017

Pasqua, Pasquetta, il 25 aprile e il 1 maggio sono passati, ma avete ancora una possibilità di svago prima delle ferie estive: il ponte del 2 giugno, c’è ancora tempo per organizzarvi.

Quest’anno la festa della Repubblica cade di venerdì, quindi c’è un weekend lungo da sfruttare come preferite, insieme alla vostra famiglia. Se il tempo e il clima fossero buoni potreste trascorrere un paio di giorni al mare. Altrimenti potreste approfittare delle temperature ancora miti per stare all’aria aperta.

Vi diamo alcuni suggerimenti.

Borghi liguri da visitare

Nel Savonese c’è un piccolissimo borgo, di origine medievale, che si snoda su una sola via. Si tratta di Zuccarello. Il suo passato si intuisce dalle sue caratteristiche torri e dal ponte romanico. Se avete voglia di camminare e vedere il paesaggio potreste informarvi sui sentieri da percorre nella riserva di Poggio Grande.

Zuccarello

Sempre in provincia di Savona c’è un altro paese che merita di essere visto ed è Borgio Verezzi. Villaggio in pietra rosa, dalle origini saracene. Nonostante sia un borgo di mare si trovano molti orti a vista fra le case. Dal belvedere e dai portici di piazza sant’Agostino godrete di uno splendido panorama. Se vi viene fame vi consigliamo di provare le lumache alla verezzina.

Borgio Verezzi panorama

A Levante, nello Spezzino, potreste fare un giro fra Bocca di Magra e Montemarcello Magra. Il primo sorge alla foce dell’omonimo fiume, è stato un villaggio di pescatori e, in passato, è stato meta anche di scrittori come Montale e Pasolini. Ci sono servizi di charter nautico. Montemarcello è poco distante e sorge su una collina. Pensate che Dante Alighieri, al monastero del Corvo, andò a cercare pace nel 1306; al suo interno, in una piccola cappella, si trova una bellissima opera lignea di arte romanica: la Santa Croce. Si accede al borgo passando sotto la porta d’ingresso quattrocentesca; le vie interne presentano molte arcate in pietra. Un sentiero in zona porta al promontorio di Punta Bianca.

Bocca di Magra, Montemarcello

Escursioni per il ponte del 2 giugno

Se non avete mai visitato l’Abbazia di San Fruttuoso potreste farlo in quei giorni. Il sito, situato vicino a Camogli, è aperto e ogni domenica sono in programma altre visite, curate dal direttore del Fai-San Fruttuoso. Questa chiesa infatti, donata da Frank e Orietta Pogson Doria Pamphilj, è tutelata e promossa dal Fondo Ambiente Italiano. Una volta finita la visita perché non fare un tuffo in mare? L’insenatura di Capodimonte è davvero suggestiva, l’acqua è di un blu cristallino e l’abbazia sorge proprio sulla spiaggia. Per raggiungere la baia ci sono battelli dai porticcioli di Camogli, Portofino, Santa Margherita, Rapallo, Sestri Levante, Lavagna, Chiavari e Genova.

Abbazia di San Fruttuoso Camogli

In alternativa andate a vedere le Batterie del Parco di Portofino, il centro visite è stato riaperto, si può visitare sabato, domenica e nei festivi sino a giugno. Scoprirete la storia della Batteria militare Chiappa e visiterete angoli di solito non visibili al pubblico, come ad esempio le numerose gallerie scavate nella roccia. Non dimentichiamo il bel panorama che si gode da lassù, direttamente sul mare!

Un tuffo al mare

La Baia dei Saraceni a Varigotti è perfetta per rilassarsi con la famiglia; è lunga, ampia, libera, di sabbia bianca granulosa, il colore del mare va dal turchese al color smeraldo. La raggiungete facilmente arrivando dall’Aurelia. Si paga l’ingresso in cui è compresa la pulizia della spiaggia e l’accesso ai servizi e alle docce.

Baia dei Saraceni Varigotti

A Ventimiglia, oltre i Giardini Hanbury, c’è la romantica Baia Benjamin, chiamata anche la spiaggia dei pescatori. Da qui si passa alla spiaggia delle Calandre, un’insenatura affascinante che precede il litorale di Ventimiglia. Le spiagge sono fatte da ciottoli e ci sono diversi stabilimenti balneari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare tag e attributi HTML come: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>